Un racconto della Sicilia esplorando l'anima delle cose

progetto per l’Arte e il Territorio 2008

Attraverso il lavoro di Costanza Algranti e l’obiettivo di Shobha, la quarta edizione del VIAGGIO prende forma nelle terre e nelle cantine Planeta: da Sambuca a Menfi, da Vittoria a Noto e all’Etna, seguendo il tragitto che unisce i vigneti Planeta nei cinque territori. Un’idea di viaggio e di memoria in cui Planeta, attraverso le strade e i luoghi della propria storia e del proprio presente, protende lo sguardo verso il futuro.

Rinascono materiali trovati, raccolti, “incontrati” nei magazzini delle case e delle cantine Planeta, lungo le spiagge o nella natura siciliana. Detriti che, dopo la loro reincarnazione, diverranno l’anima di una foresteria nelle “Case Sparse” di Buonivini, la cantina di Noto. Ed è a Noto, nella casa coloniale trasformata in laboratorio all’aperto, che prendono forma: tavoli, sedie, armadi, cornici.

Previous PostSPA domestica
Next Postfloracult